A Barcellona, dal 10 al 14 maggio 2017, si svolgerà la “IV Conferenza Internazionale sulle monete complementari”

Ancora nessun voto.
Please wait...

Ci giunge questa notizia da Barcellona

In occasione della “Quarta conferenza internazionale delle valute complementari e sociale: denaro, valori e consapevolezza per il cambiamento sociale”, organizzato dalla Universitat Oberta de Catalunya UOC (www.uoc.edu), che si terrà da mercoledì 10 a domenica 14 maggio 2017 presso il Parque Tecnológico Nou Barris a Barcellona, la UOC ci ha chiesto la collaborazione per promuovere l’attività e ci ha offerto uno spazio per condurre lo scambio di esperienze tra le Banche del Tempo di tutto il mondo.

Molte persone provenienti da organizzazioni sociali e università di tutto il mondo saranno presenti e avranno bisogno di alloggio, cosa che possiamo offrire attraverso i correntisti delle nostre Banche del Tempo a Barcellona e nelle vicinanze.

Chi riceve ospitalità si impegna a restituire le ore, per esempio, con una conversazione in lingue diverse via Skype, facendoci da guide turistiche, ecc…

Pensiamo che potrebbe essere un buon momento per incontrare persone ed esperienze provenienti da altre parti del mondo e perché no, per fare amicizia.

Per rendere più fluidi i contatti tra gli ospiti (voi) e i padroni di casa (noi), si è aperto un sito Web hOurworld che può consentire di interagire, da lì, con altre BdT da tutto il mondo. E’ disponibile anche un App “hOurmobile for hOurworld” per sistemi operativi Android e IOS.

La procedura di accesso è semplice: ci si registra, si attendere che l’amministratore del sito convalidi l’utente, compilare un modulo indicando un servizio richiesto e un servizio offerto.

Le persone che volessero partecipare, devono indicare questi dati il prima possibile tenendo conto che il viaggio e il cibo sono a loro carico e poiché l’unica cosa che possiamo offrire è la ricerca di alloggio in case private dei membri delle Banche del Tempo.

Nell’occasione di questa quarta conferenza ci porremo delle domande: i membri delle Comunità in cui si opera con valute complementari e sociali sono realmente a conoscenza delle motivazioni che li spingono e si sentono coinvolti responsabilmente? O è un comportamento opportunistico? O piuttosto è una condotta che impegna davvero per la sostenibilità? C’è una motivazione predominante? Che cosa rende alcune iniziative più durature nel tempo rispetto ad altre? C’è qualche tipo di comportamento che incoraggia?

Con queste e altre domande, sulla base di discussioni, presentazioni, seminari ed esperienze… si intende che siano risolte da un punto di vista multidisciplinare, sia dalla teoria e la pratica quotidiana, sia dal mondo accademico e dall’attivismo. Solo la fusione di entrambe le aree può garantire un reale progresso di tali comunità e progredire verso la realizzazione di sistemi di monete complementari e sociali che siano sostenibili nel tempo e che favoriscono la sostenibilità integrale della vita sulla terra…

Per eventuali domande o perplessità scrivete una mail a:

bdtnazionale@gmail.com

 

Articoli Correlati