Una protagonista del nostro Tempo

Alla nostra Nina Di Nuzzo, una donna di talento che declina il suo impegno nel campo sociale e in tarda età in quello letterario, caparbia e generosa, sensibile e risoluta, è stata conferito un prestigioso premio nazionale. Nina è stata la fondatrice, vent’anni fa, della prima Banca del Tempo del sud, nel suo paese ad Alì Terme. E’ stata tra le protagoniste, insieme ad altre donne di altre regioni, a costituire dieci anni fa, l’Associazione Nazionale delle Banche del Tempo; ha promosso e organizzato la nascita delle Banche del tempo in tutta la Sicilia ed il Coordinamento regionale di cui è presidente. Per questi motivi e per le tante attività solidaristiche svolte dalla sua associazione, è stata insignita del premio “Essenza Donna” indetto dall’Accademia dell’Arte Etrusca di Catania.

La cerimonia di premiazione del XVII Premio itinerante 2017 “Essenza Donna” si è svolta lo scorso 23 dicembre al Cine Teatro “Eliseo” di Santa Venerina in provincia di Catania, con l’intervento del sindaco, Salvatore Greco, del presidente dell’Accademia, Carmen Arena, dell’assessore comunale alla Cultura, Maria Assunta Vecchio Maugeri e dei componenti la commissione: presidente Giovanni Vecchio, giornalista, Vera Messina e Gianvito De Salvo, giornalista.

Insieme alla Di Nuzzo sono state premiate altre 8 donne che si sono distinte con prestigio nel campo culturale, sociale, professionale e artistico: suor Rosalba, responsabile dell’Associazione “Madonna della Tenda di Cristo”; Zina Bianca, dirigente scolastico; Letizia Vella, giornalista RAI; Roberta Celano, mezzosoprano; Marzia Sciacca, chirurgo estetico; Anna Maria Calì, pianista; Emma Contarino, responsabile U.I.C. Sezione di Giarre.

La consegna dell’ artistica statuetta è un riconoscimento che riempie di orgoglio non solo Nina Di Nuzzo e la rete associativa siciliana, ma anche l’Associazione Nazionale e tutte le donne che ne fanno parte che con la loro vitalità e capacità portano avanti quotidianamente con dedizione e non pochi sacrifici i valori e le attività delle Banche del Tempo.

Grazie e complimenti Nina da parte del Direttivo Nazionale e di tutte Le Banche del Tempo italiane!

Articoli Correlati