TUTTI A ROMA PER IL DECENNALE ANBDT IL 23 E 24 MARZO 2018


             

In occasione del decennale della presentazione in Campidoglio dell’Associazione Nazionale Banche del Tempo, il Direttivo insieme al Coordinamento Banche del Tempo di Roma, ha organizzando due giornate dedicate all’evento.

L’evento è stato e organizzato come un momento di riflessione, di confronto e di proposta che ha il suo baricentro nei gruppi di lavoro, lavoro che dovrà essere sintetizzato in un documento finale

Programma dei lavori:

 

 Venerdì 23  Marzo 2018 h 15-18,30

 Seminario

presso la sede dell’Associazione in Via Comisso 23 a Roma

 

Il seminario di studi verterà sui temi emersi dai risultati del questionario inviato a settembre alle bdt.

 Ci saranno tre gruppi di lavoro:

I gruppo: Beni comuni, beni relazionali, valore economico

Docente Sociologo Paolo Cacciari

II° gruppo: Il cambiamento nel cambiamento

Docente prof. Michele Mezza

III° : Terzo settore e progettualità

Dott. Enzo Costa rappresentante Forum terzo settore.

Renzo Razzano Presidente Spes Lazio 

 

 

Gruppi di lavoro

I gruppi devono essere formati al massimo da  18/ 20  componenti

Invitiamo, quindi, a farci pervenire in tempi stretti i nominativi di chi intende partecipare a uno dei tre gruppi.  

I° gruppo: Beni comuni, beni relazionali, valore economico

Docente dott. Paolo Cacciari

A ben pensare non c’è “bene” che non sia frutto di buone relazioni. Nella misura in cui ogni essere vivente è interdipendente nella rete della vita (il principio ecologico), il suo grado di “autonomia” (libertà di scelta e capacità d’azione) è maggiore tanto più se è inserito in una fitta trama di relazioni umane. “Una idea perversa ed erronea di natura umana – ha scritto Marshall Sallins – sta mettendo a repentaglio la nostra stessa esistenza”. Si tratta dell’individualismo competitivo anaffettivo, dell’appartenenza paranoidea. Chiediamoci: le forme che ha assunto il processo oggi dominante di valorizzazione economico (lungo la filiera produzione-distribuzione-consumo) sono in grado di generare legami solidali, cooperazione, reciprocità e coesione sociale?

II° gruppo: Il cambiamento nel cambiamento

Docente dott. Michele Mezza

L’esplodere delle esperienze sociali insieme ad un’espansione della Sharing economy pone inevitabilmente a chi ha sempre lavorato sui temi della cooperazione sociale e della sussidiarietà RELAZIONALE il compito di rimodulare la propria identità dando l’anima più personalizzata e forte alla declinazione inevitabile dei paradigmi tecnologici nelle pratiche sociali. Le Banche del tempo devono riappropriarsi della capacità di ridisegnare i profili delle relazioni e delle esperienze assumendo le forme tecnologiche come una materia da rinegoziare e riadattare al protagonismo sociale e non assumere acriticamente sulla base delle offerte dei produttori.

III°: Terzo settore e progettualità

Dott. Enzo Costa, Dott. Renzo Razzano

Dare cittadinanza al welfare

La politica sociale del nostro Paese evidenzia limiti, disfunzioni, diseguaglianze, sprechi, un sistema di tutele che diventa sempre più debole, povertà ed esclusione sociale continuano a crescere, troppe criticità che chiedono un ripensamento e una riflessione. C’è bisogno di un rinnovato patto sociale che riparta dai diritti e dai doveri di cittadinanza, dai bisogni delle persone e dalle capacità di costruire delle risposte. C’è bisogno di politiche che tutelino e promuovano i diritti, ma anche di politiche che mettano in condizione le persone di partecipare, di esprimere le proprie capacità, di coltivare relazioni. Dobbiamo realizzare un nuovo welfare inclusivo, partecipato, generativo dove il pubblico e i cittadini si incontrano e si impegnano in maniera comune attraverso un sostegno reciproco e di comunità per costruire il benessere sociale delle persone di tutte le età. La legge di riforma del Terzo Settore ridefinisce con chiarezza il coinvolgimento, da parte degli enti pubblici, delle associazioni del Terzo Settore nella co-progettazione e co-programmazione degli interventi per la soddisfazione dei bisogni sociali, può essere questo un buon punto di svolta e di ripartenza.

 

Seguirà sempre in Via Comisso:

 

 Assemblea annuale dell’associazione

  1. 18,30-19,45

——————-

Sabato 24 Marzo 2018

 Convegno:“C’è Tempo…”

 

 presso la Sala Giulio Cesare in Campidoglio

9,30 -13,30

I Dieci anni dell’Associazione Nazionale Banche del Tempo    

9-10

Accoglienza

Apertura dei lavori: Marialuisa Petrucci, presidente onoraria Associazione Nazionale Banche del Tempo

Saluto on. Flavia Marzano, Assessora Roma Semplice 

Conduce Michele Mezza, giornalista e docente di Sociologia della Cultura digitale presso l’Università di Napoli Federico II

10-10,30-

La geografia del tempo: esperienze europee 

Sarah Bird, amministratore delegato delle Timebanking UK

Rute Castela, Presidente  Banca del Tempo di Cambria Portogallo rappresentante del Gral

10,30-13,30 –

Nei prossimi dieci anni: le proposte 

Terzo settore e progettualità – Renzo Razzano, presidente Spes Lazio

Beni relazionali, valore economico – Paolo Cacciari, saggista

Il cambiamento nel cambiamento – Michele Mezza 

Una conversazione sul futuro: focus sui temi del progetto

Flavia Marzano: la partecipazione come cittadinanza

Laura Baldassarre, Assessora alla Persona, Scuola

e Comunità solidale: la città del tempo umano

Diana De Marchi, presidente Commissione pari opportunità e diritti civili del Comune di Milano: Le Banche del Tempo a Milano. Una storia, un’esperienza

Livia Turco, prima firmataria della legge 53 del 2000: le Banche del Tempo oggi

 

Brainstorming collettivo tra relatori e platea

 

Conclusioni: Grazia Pratella, presidente dell’Associazione

Nazionale Banche del Tempo

 

Premiazione dei concorsi Letterario e Fotografico

E’ stato invitato il Presidente della Regione Lazio

 

 

 

 COME ARRIVARE DA STAZIONE TERMINI A VIA COMISSO 23

 COME ARRIVARE DA STAZIONE TIBURTINA A VIA COMISSO 23

COME ARRIVARE DA FIUMICINO AEROPORTO A VIA COMISSO 23

COME ARRIVARE DA CIAMPINO AEROPORTO A VIA COMISSO 23

COME ARRIVARE DA FIUMICINO AREOPORTO AD ALBERGO in P.le Champagnant 2 roma  

 

 

SCARICA I PDF DEL SEMINARIO, DEL CONVEGNO E ALBERGO:

Programma seminario 1(7) x sito ultimo

Programma Sala Giulio Cesare 24 marzo x sito ultimo

Preventivo albergo x seminario e convegno 23 e 24 marzo 2018

Articoli Correlati