Orti urbani e didattici, buone pratiche ecologiche da suggerire alla città

Valutazione: 5.0. con 1 voto.
Please wait...

Fonte: www.98zero.com

orti_urbani2

Patti – Un’intera giornata dedicata al tema degli Orti urbani e didattici con l’obiettivo di sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni locali all’adozione di nuove pratiche ecologiche.

L’iniziativa sulla sensibilizzazione agli orti urbani e didattici, in programma durante tutta la giornata odierna, è organizzata dalla banca del tempo di Patti “Ora è Tempo”, in collaborazione con la banca del tempo “Himerense” e col presidio “Nebrodi” dell’associazione “Italia Nostra”.

Insieme all’agronomo Paolo Aiello e a Liborio Galbo della banca del tempo Himerense, alla sala conferenze della casa comunale di piazza Sciacca questa mattina si è parlato di orti urbani, compostaggio ed economia solidale e circolare attraverso le esperienze dei “Gas” (Gruppi di acquisto solidale) e del “Des” (Distretto di economia solidale). Durante l’incontro spazio anche ad una vera lezione teorica sui metodi e i sistemi naturali utili a realizzare un orto sinergico e bioattivo, prendendo a modello alcuni orti urbani comunali e didattici già sperimentati con successo in altre realtà locali.

Nel pomeriggio si passerà invece dalla teoria alla pratica: dalle 15,30 alle 17 (condizioni meteo permettendo) sarà infatti possibile acquisire alcune nozioni di agricoltura naturale direttamente sul campo grazie alla dimostrazione tenuta da Liborio Galbo, il quale mostrerà concretamente come poter realizzare un orto naturale su un terreno incolto senza l’utilizzo di attrezzi meccanici e pesticidi.

«Il nostro scopo – spiegano dalla Banca del Tempo di Patti – consiste nello spronare l’amministrazione a realizzare degli orti urbani utilizzando terreni comunali incolti e, al contempo, nel proporre alle scuole la realizzazione di progetti sugli orti didattici, ritenendoli degli efficaci strumenti educativi».

Articoli Correlati