Marsciano, idee anticrisi. “Torniamo al baratto”

Valutazione: 5.0. con 1 voto.
Please wait...

Nel centro storico di Marsciano spazio al baratto con BarattoMundo sabato dalle 16 alle 20, grazie ad un simpatico speciale mercatino.

Infatti l’Associazione di promozione sociale Makeba e la Banca del tempo di Marsciano, con il patrocinio del comune di Marsciano e la collaborazione delle Riciclamiche di Perugia, organizzano il BarattoMundo, primo mercatino del tipo nel centro storico di Marsciano.

L’iniziativa intende testimoniare concretamente la possibilità di incidere sulla qualità dell’ambiente e dei rapporti umani.

Il baratto arriva da molto lontano ed è stato la prima forma di scambio commerciale di beni anteriore al passaggio di un bene pagato a suon di moneta.

La partecipazione al mercatino è aperta a tutti ed è gratuita, basta portare gli oggetti che si intendono scambiare, ad esempio abbigliamento, attrezzi da lavoro, materiale scolastico e molto altro. Poche e semplici le regole da rispettare. Prima in assoluto non è ammesso l’uso del denaro per vendere o acquistare oggetti destinati al baratto, non è ammesso il baratto di animali, non è ammesso esporre o barattare oggetti che violino la legge. È buona regola inoltre, portare con se solo oggetti funzionanti e in buono stato di conservazione.

“Per noi scambiare un oggetto – spiega Angela Pancucci, presidente dell’Associazione Makeba – significa restituirgli il suo valore rappresentato dalla potenzialità d’uso, dalle materie prime usate e dal rispetto dei lavoratori che si sono avvicendati per la sua realizzazione.

da “Il Messaggero – Umbria”

Articoli Correlati