“ECOTEMPS PARIS”: LA BANCA DEL TEMPO DELLE ACLI DI PARIGI

No votes yet.
Please wait...

Fonte: www.aise.it

PARIGI\ – Valorizzare il proprio tempo, sviluppare relazioni di fiducia basate sulla reciprocità e la prossimità, rompere l’isolamento e offrire un valido supporto nella vita quotidiana. Sono questi i principali obiettivi del progetto “Ecotemps Paris” promosso dalle ACLI di Parigi in collaborazione con le associazioni L’EchangeHeure e Nouvelles Voies. Si tratta della prima realtà di Banca del Tempo costituita e promossa all’estero da parte di un’associazione italiana.

La Banca del Tempo è uno strumento di economia sociale e solidale basato sullo scambio reciproco di attività, servizi e saperi, che utilizza come unità di misura il tempo secondo il principio che un’ora donata equivale a un’ora ricevuta.

La Banca del Tempo rappresenta uno strumento di innovazione sociale, in grado di misurare la cittadinanza attiva, la solidarietà.

Il rafforzamento delle reti di vicinato e di prossimità, la valorizzazione delle esperienze personali, il potenziamento di luoghi destinati ad essere punti di riferimento per occasioni di incontro tra generazioni diverse, la riduzione delle disuguaglianze e della solitudine, la risoluzione di piccoli problemi economici senza l’utilizzo del denaro sono i principali punti di forza della Banca del Tempo.

Il progetto, dal carattere altamente innovativo, è stato presentato e inaugurato sabato scorso, 3 dicembre 2016, alla presenza della Maire del 12ème arrondissement, Catherine Baratti Elbaz, presso la sede delle Acli di Parigi.

L’inaugurazione ha avuto un forte riscontro di partecipazione e consenso da parte della comunità e delle istituzioni locali che si sono dette pronte a collaborare per l’avanzamento del progetto.

La sede di “Ecotemps Paris” è presso le Acli France, al n.28 di Rue Claude Tillier, a Parigi.

Articoli Correlati