Convegno Ventennale del Coordinamento delle Banche del Tempo di Roma – Settimana Nazionale delle BdT 2016

No votes yet.
Please wait...

A fine convegno, nella serata del 24 ottobre, presso il “Ristorante Fiammetta”, ci siamo trovati con alcuni relatori a condividere un momento di convivialità.

Nella serata del 25 ottobre, a conclusione delle giornate dedicate al ventennale delle banche del tempo di Roma, ci troviamo al teatro con uno spettacolo musico-teatrale offerto dai soci – correntisti delle Banche del Tempo di Roma.

Dopo i saluti e il benvenuto della Presidente Marialuisa Petrucci, in un atmosfera del tutto familiare, con la professionale presentazione di Paolo Parnasi, si dà inizio allo spettacolo.

Corale dei Fringuelli” diretti dal maestro Marina Mango, i maestri Francesco e Ilaria Restuccia e i loro allievi della scuola di danze caraibiche “Salsa Family”, la compagnia teatrale integrata “Diversi da chi” diretti da Maria luisa Sinibaldi, Enzo Fidanza, cantante e tastierista, tutti appartenenti alla Banca del Tempo del IX Municipio.

Della BdT dell’’VIII Municipio, Iole Lommi ha recitato il monologo “giungla metropolitana”, Gian Pietro Scurti nel simpatico “il tema di Peppiniello” e Ombretta Maiolatesi e Laura Ceccarelli con “la bambina ricca e la bambina povera” e “pessimisti e ottimisti”.

Della BdT del XV Municipio hanno partecipato Orietta De Cesaris e Donatella Perna che hanno recitato proprie poesie e brani classici.

Dopo ore e ore di lavoro, soddisfatti dell’ottima riuscita dell’evento gli organizzatori condividono con il pubblico presente in sala, momenti di ballo e di serena allegria. “E per chiudere, i saluti finali con una cena offerta dalle BdT romane presso la sede del coordinamento.”

Da semplice spettatrice arrivata a Roma dalla mia Sicilia, con la costante voglia di apprendere e conoscere nuove realtà, posso dire che è stato uno spettacolo da vivere più che da vedere, per la genuinità delle espressioni che sono riuscita a cogliere con i miei scatti fotografici.

Da vivere l’espressività dei volti degli attori, dei maestri di ballo, la gioia dei bambini nell”esibirsi davanti ad un pubblico che non ha risparmiato applausi e partecipazione, da vivere il suono della voce di ogni interprete, canto e poesia!

Da vivere ogni singolo minuto che ha contribuito a rendere speciale una serata!

Grazie Roma!

Anna Ferreri

Articoli Correlati