Cinque per Mille novita’ per iscrizione e rendicontazione

Valutazione: 5.0. con 1 voto.
Please wait...

Fonte: www.cesvov.it

Novità-5x1000-bNel mese di luglio e’ stato pubblicato un Decreto in materia di “trasparenza ed efficacia nell’utilizzazione della quota del 5 per mille” in attuazione dell’art. 1 comma 154 Legge 21 dicembre 2014 n. 190.

Il decreto stabilisce che iscrizione e dichiarazione sostitutiva sulla persistenza dei requisiti restano efficaci anche per gli anni successivi a quello in cui e’ avvenuta l’iscrizione. Gli enti iscritti saranno dunque inseriti ciascun anno (entro il 31 marzo) nell’apposito elenco che l’Agenzia delle Entrate pubblichera’ con le integrazioni e gli aggiornamenti. Sara’ cura degli enti iscritti comunicare ogni anno (entro il 20 maggio) eventuali variazioni intervenute o eventuali errori riscontrati.

Le disposizioni si applicano a decorrere dall’esercizio finanziario 2017 con riferimento ai soggetti regolarmente iscritti nel 2016.

Ci sono novita’ anche per quanto concerne la rendicontazione: i soggetti cui sono erogate le somme, infatti, entro un anno dalla loro ricezione, devono redigere un apposito rendiconto (sullo specifico modulo messo a disposizione dall’amministrazione competente) accompagnato da una relazione illustrativa. Gli enti che percepiscono contributi per un importo inferiore a 20mila euro sono esonerati dall’invio, ma devono comunque redigere rendiconto e relazione entro un anno dalla ricezione degli importi e devono conservare tali documenti per dieci anni.

www.gazzettaufficiale.it

Articoli Correlati