Intorno al mondo con l’Albero di Natale del riuso

Fonte: www.varesenews.it

L’allestimento e accensione dell’albero, realizzato con lattine vuote colorate dai bambini con le bandiere di tutto il mondo, avverrà venerdì 8 dicembre

Torna l’albero di Natale del Riuso organizzato con i bambini della scuole elementari di Abbiate Guazzone e dalla Banca del Tempo e dei saperi (nella foto, l’albero del riuso del 2016). Il progetto prevede la creazione di un albero sospeso, costruito da lattine in alluminio, recuperate dagli esercizi commerciali sul territorio e dai bambini della scuola Dante. L’inaugurazione dell’albero, che viene realizzato per il terzo anno consecutivo si svolgerà venerdì 8 dicembre, dalle ore 14:00, in via Vittorio Veneto, di fronte all’ex passaggio a livello di Abbiate. In programma anche iniziative per tutta la giornata con negozi aperti, laboratori creativi. Mentre alle 17:30 è prevista l’accensione dell’albero. 

Una volta pulite, preparate con una vernice di fondo e forate dai volontari, le lattine sono state distribuite ai bambini della scuola, ai quali è stato chiesto, in un compito a casa o in classe (a discrezione dell’insegnante) di raffigurare una bandiera del mondo. I bambini hanno così potuto esprimere con un pensiero o un disegno la loro visione del mondo e dell’ambiente, partendo dal concetto che la cura dell’ambiente inizia dal gesto di un individuo che crea un gruppo, una città, uno stato, un continente e infine il mondo.

«Come gli scorsi anni cerchiamo di stimolare la fantasia dei bambini per sensibilizzarli al problema dei rifiuti – spiegano dall’associazione di Abbiate -, sottolineando l’importanza e i vantaggi del possibile riuso creativo dei materiali di scarto, allungando loro la vita, insegnando le prime regole del vivere civile, “non sprecare”. Quest’anno inoltre useremo un materiale, l’alluminio, che fa parte di un ciclo virtuoso continuo, raccontando ai bambini quanti oggetti che li circondano sono creati dal riciclo delle lattine e che la nazione nella quale vivono vanta il 1° posto in Europa ed il 3° nel mondo per il suo riciclo».

«Adottiamo pubblicamente, per il terzo anno, la volontà di reinventarsi con l’albero del riuso, posizionandolo alla chiusura del passaggio a livello di Abbiate, come simbolo di rinascita per il centro cittadino. L’albero verrà assemblato nello spazio antistante l’ex passaggio a livello di via Vittorio Veneto, la notte tra il 7 e l’8 dicembre dai volontari, ed inaugurato l’8 in presenza dei bambini. Verranno create delle postazioni inerenti al tema dove i bambini potranno fare dei laboratori. L’albero rimarrà per tutto il periodo natalizio, simbolo di speranza verso una seconda possibilità e guidare gli abbiatesi verso un nuovo modo di vivere il territorio e il mondo».

Articoli Correlati